Apr 08 2020

C.O.C. – Distribuzione gratuita ai cittadini di mascherine ricevute da Regione Lombardia

Cari concittadini,

in data 07.04.2020 Regione Lombardia ha provveduto a consegnare al nostro Comune una fornitura di mascherine monouso “chirurgiche” da distribuire gratuitamente.

Il Centro Operativo Comunale (C.O.C.) sta programmando la distribuzione, che avrà inizio in data odierna.

In considerazione del limitato quantitativo momentaneamente disponibile, tale distribuzione avverrà rispettando precisi criteri, finalizzati al sostegno delle fasce più fragili della popolazione e comunque delle persone che maggiormente ne necessitano.

A tale scopo sono state definite le seguenti modalità di assegnazione:

  • In via prioritaria, consegna di n. 5 mascherine a testa per residenti segnalati da ATS con patologie note e/o immunodepressi (è già in corso la distribuzione a cura della Protezione Civile).
  • Consegna n. 1 mascherina a tutti i nuclei famigliari in cui è presente almeno un cittadino di età tra i 60 e gli 80 anni.
  • Consegna ai cittadini oltre gli 80 anni e/o con patologie di qualunque tipo che ne facciano richiesta contattando il numero verde C.O.C. 800834890 fino ad esaurimento.

Confidiamo nel Vostro buon senso e Vi invitiamo a usufruire di questo servizio solo se strettamente necessario.

Attendiamo la consegna di nuovi quantitativi nei prossimi giorni, in seguito alla quale si valuterà l’ulteriore distribuzione al resto della cittadinanza.

Il Sindaco

Mario Chiavenna

 

Apr 05 2020

Casetta dell’Acqua: servizio attivo e raccomandazioni

Si segnala alla cittadinanza che la Casetta dell’Acqua è regolarmente in funzione. L’Amministrazione comunale intende infatti continuare a garantire un servizio importante e ancor più necessario proprio in questo momento in cui ci viene chiesto di  restare a casa e di ridurre il più possibile gli spostamenti  dal territorio comunale.

Si raccomanda tuttavia di rispettare tutte le norme necessarie, al fine di un corretto comportamento di prevenzione e  contenimento di contagio da Covid19.

Nello specifico, solo una persona alla volta può utilizzare il servizio; se in attesa, mantenere le distanze di sicurezza di almeno 1 metro; utilizzare guanti usa e getta per toccare tastiera e lettore tessera.

 

Mar 28 2020

Lettera del Sindaco alla cittadinanza

Carissimi Concittadini,

Tutti noi stiamo vivendo giorni difficili, che mai avremmo immaginato di dovere affrontare.

L’emergenza Covid-19 ci ha costretto a cambiare le nostre abitudini e il nostro stile di vita in maniera repentina. Sono state imposte nuove regole, con il fine di limitare il contagio e contenere la pandemia che sta causando grave sofferenza nel mondo intero. Le misure adottate limitano le libertà fondamentali di ciascun individuo, ma sono necessarie per tutelare il bene più prezioso, la vita, nostra e dei nostri cari.

In questo duro momento l’Amministrazione comunale si stringe attorno alla comunità.

Il Sindaco, gli Assessori e i Consiglieri proseguono il loro operato al servizio dei cittadini, monitorando costantemente l’evolversi degli eventi. E’ stato istituito il Centro Operativo Comunale per fronteggiare l’emergenza. In collaborazione con la Parrocchia e con l’Associazione “Vicini a Te” è stato attivato il numero verde 800834890 per rispondere tutti i giorni alle richieste di coloro che potrebbero aver bisogno di aiuto.

Il sito istituzionale del Comune, la pagina Facebook Orsenigonews e la Newsletter vengono costantemente aggiornati, riportando informazioni, comunicazioni ufficiali, i servizi attivi sul territorio.

Alcuni esercizi come la farmacia e alcuni negozi si sono attivati per le consegne a domicilio, alcune associazioni del territorio, come “Il Giardino di Luca e Viola”, hanno offerto la loro collaborazione per prestare assistenza alle famiglie in difficoltà. Questi sono chiari indicatori di una comunità unita e solidale nel momento del bisogno.

Un ringraziamento importante va a tutti coloro che si trovano in prima linea, medici, infermieri, operatori sanitari, Forze dell’ordine, Croce Rossa e Protezione civile.

Tutti Noi siamo idealmente in prima linea con loro e abbiamo il dovere di aiutarli, rispettando le regole che ci vengono indicate, richiamando il nostro senso civico, restando a casa, uscendo solo ed esclusivamente per bisogni indispensabili, soprattutto quella fascia della popolazione che in questo momento è esposta a un rischio di contagio più elevato, i nostri anziani , chi soffre di patologie sottostanti (ipertensione, problemi cardiaci, diabete) o patologie immunodepressive. Sono fermamente convinto che il bene comune si costruisca soprattutto attraverso i gesti e l’impegno di ciascuno di noi.

Concludo esprimendo una particolare vicinanza a coloro che stanno combattendo contro questa grave malattia e alle loro famiglie, nella speranza che possano essere sempre in numero minore.

Con stima e affetto,

il Vostro Sindaco

Mario Chiavenna

Orsenigo, lì 28.03.2020

 

Mar 24 2020

Coronavirus: avvisi importanti per la popolazione

Consultare le COMUNICAZIONI DEL SINDACO ALLA POPOLAZIONE, in continuo aggiornamento, sotto allegate.

Si ricorda che è in funzione il C.O.C., Centro Operativo Comunale, per la gestione dell’emergenza ed è attivo il numero verde 800834890 dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

 

AGGIORNAMENTO COVID

coronavirus – comunicato 4

coronavirus – comunicato 3

coronavirus – comunicato 2

coronavirus – comunicato

COC – attivo numero verde

 

 

 

Mar 24 2020

L’appello dell’Amministrazione: restate a casa!!

Emergenza coronavirus: l’Amministrazione comunale invita la cittadinanza a rispettare rigorosamente le ordinanze, RESTANDO A CASA o uscendo solo per motivi seri di salute, lavoro o per fare la spesa.

Le indicazioni ampiamente diffuse da Uffici, Organi ed Enti preposti sono chiare: limitare al massimo gli spostamenti per contenere il contagio in questa drammatica situazione di emergenza. Quindi si confida nel buon senso e soprattutto nel senso di responsabilità di tutti!!

Ricordiamo che nei giorni scorsi sono stati chiusi anche parchi e giardini pubblici. A tal proposito, le autorità competenti hanno ulteriormente intensificato i controlli sul territorio, per far rispettare il più possibile i divieti e le misure adottate. Attenzione ai trasgressori!!